> Home > Cosa visitare > Musei


Visualizza sulla mappa

Pinacoteca Nazionale Siena

MUSEI

Pinacoteca Nazionale

PROPONI INTEGRAZIONI O CORREZIONI
Per ricevere maggiori informazioni su questo luogo o per segnalare correzioni ed integrazioni all'argomento trattato compila il modulo sottostante:










RECAPITI E ORARI

Pinacoteca Nazionale

Sito web: http://pinacotecanazionale.siena.it/


Biglietto da visita (vCard)


ORARI DI APERTURA E VISITA:
Lunedì: 09.00 - 13.00
Da Martedì a Sabato: 08.15 - 19.15
Domenica e festivi: 09.00 - 13.00
Santo Patrono (S. Ansano 1 dicembre): 09.00 - 13.00
Chiusura: 1° maggio – Natale - Capodanno

La Pinacoteca Nazionale di Siena, inaugurata nel 1932 nell'attuale sede dei Palazzi Brigici e Buonsignori, è una delle più importanti raccolte italiane di dipinti su tavola a fondo oro del Trecento e Quattrocento senese. Nella ricchissima raccolta e' documentata la pittura senese dal XII al XVIII sec.
La Pinacoteca Nazionale di Siena è la più importante pinacoteca della città e una delle più grandi collezioni di dipinti a fondo oro del Trecento e Quattrocento senese al mondo. Il Palazzo Buonsignori, nonostante la sua edificazione risalga al XV secolo, presenta una facciata direttamente ispirata al medievale palazzo pubblico della città, anche grazie ai restauri puristi della seconda metà del XIX secolo. Il Palazzo Brigidi è invece di più antica costruzione,XIV secolo, ed è solitamente identificato come l'antica residenza della famiglia Pannocchieschi. Al secondo piano nelle prime due sale ammiriamo le opere più antiche, fra le quali alcune di Guido da Siena. Su quattro sale vi è raggruppato un corpus di opere di mano di Duccio e dei suoi seguaci, a testimonianza della definitiva affermazione di una scuola pittorica senese di altissimo livello. Due sale sono invece dedicate a Simone Martini e ai suoi seguaci. Altre sale sono dedicate al momento di passaggio tra il trecento senese e il primo rinascimento tra cui spiccano le opere di Taddeo di Bartolo. Ci sono poi sale occupate da artisti quali Giovanni di Paolo, Stefano di Giovanni detto il Sassetta, testimoni di un periodo, il Rinascimento senese, poco considerato. Il Rinascimento maturo e invece raccolto in altre due sale con opere di Francesco di Giorgio Martini, Matteo di Giovanni e Neroccio di Bartolomeo. Nella loggia attigua fa bella mostra di sè la Madonna dell'Umiltà di Domenico di Bartolo (1433). Nell'ultima sala vi è una ricca galleria di opere raffiguranti santi senesi. Al piano inferiore si ammirano opere del Cinquecento senese di mano di artisti quali Antonio Bazzi detto Il Sodoma (Cristo alla colonna e Deposizione) e di Domenico Beccafumi (Nascita della Madonna e San Michele che scaccia gli angeli ribelli).  La collezione fu iniziata dall’abate Giuseppe Ciaccheri alla fine del Settecento e successivamente ampliata attraverso lasciti e donazioni, dal 1930 divenne proprietà dello Stato. Dal 1977 all’interno del palazzo è stata inaugurata la Sala delle Sculture, con opere di maestri senesi del XIV – XV secolo.

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

LA CASA DEL CONTE

SIENA

...

IL CHIOSTRO DEL CARMINE

SIENA

Un convento carmelitano fondato nel 13 ° secolo, il Chiostro del Carmine si trova a po...

ALL'OMBRA DELLA TORRE

SIENA

...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

Cinema Nuovo Pendola

SIENA

...

Teatro Dei Rozzi

SIENA

Non è da tutte le città avere due teatri bellissimi, perfettamente funzionan...

Teatro Comunale dei Rinnovati

SIENA

Ubicato all'interno del Palazzo Comunale di Siena, il teatro nacque attorno al 1560 ad ope...


Adorazione dei Re Magi

SODOMA (1550 - 1599)

Annunciazione

AMBROGIO LORENZETTI (1344)

Caduta degli angeli ribelli

DOMENICO BECCAFUMI (1528)

Cristo alla colonna

SODOMA

Cristo in pietà sorretto da angeli

SODOMA (1530 - 1540)

Crocifissione di Cristo e svenimento della Madonna

SODOMA (1500 -1580)

Deposizione di Cristo dalla Croce

SODOMA (1500 - 1515)

Discesa di Cristo al limbo

SODOMA (1524 - 1526)

Giuditta

SODOMA

Incoronazione della Vergine

FRANCESCO DI GIORGIO MARTINI (1472-1474)

L'Assunta

DOMENICO DI BARTOLO

La discesa di Cristo al Limbo.

DOMENICO BECCAFUMI (1530-35)

Madonna col Bambino e San Giovanni Battista

DOMENICO BECCAFUMI (1540)

Madonna con Bambino e due angeli

SODOMA (1530 - 1540)

Madonna dell'umiltà

DOMENICO DI BARTOLO (1433)

Madonna in gloria

SODOMA (1550 - 1599)

Natività della Vergine

DOMENICO BECCAFUMI (1540 - 1543)

Orazione di Cristo nell'orto di Gethsemani

SODOMA (1524 - 1526)

Sacra Famiglia con san Giovannino

SODOMA (1500 - 1549)

Tondo di Sacra Famiglia con San Giovannino

SODOMA