> Home > News > News


Ivo Gallorini si racconta: infanzia difficile, ma vita serena

Asciano - Ancora un racconto di vita che testimonia la storia difficile dei nostri


Scarica allegato pdf

 

Sono nato nel 1930 da una famiglia di barrocciai e non ho mai conosciuto mia mamma, morta di tubercolosi a soli 21 anni. Mi hanno fatto da mamma: la mia nonna paterna “Nena” fino a quando ha potuto e poi “Annita”,la moglie del mio zio. Sono così cresciuto insieme a quattro cugine, figlie dello zio Angiolino Gallorini.
All’età di sette anni ho cominciato a lavorare come aiutante del Bottaio Donato Ballerini, che aveva la bottega sotto la torre dell’orologio, accanto alla fonte della “Mencia”. Come garzone di bottega dovevo pensa a scaldare l’acqua che serviva per piegare le doghe di legno usate per le botti e i tini, ma spesso seguivo il Ballerini che andava ai mercati dei paesi vicini a vendere i suoi prodotti, inforcando una vecchia bicicletta...........................

 

Clicca qui per leggere tutto il racconto

 

Clicca qui per vedere l'intervista filmata



CONDIVIDI SU:
FacebookDiggdel.icio.usTwitterMySpaceLiveGoogle BookmarksTechnoratiNetvibesemail

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

La Balzea

CORTONA

Il casale, recentemente ristrutturato, è posto in posizione panoramica nelle immedi...

LA BANDITA

SINALUNGA

La Locanda la Bandita è una antica casa colonica costruita nei primi del 1800 e ris...

Podere Peciano

CORTONA

...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

La Taverna del Granduca - Wine Bar

ASCIANO

Nuovo piccolo bar adattto alla clientela di tutte le età. Al pomeriggio organizza H...

Acqua Sant'Albino, Stabilimento termale di Montepulciano

MONTEPULCIANO

Dal Rinascimento a oggi illustri studiosi della materia hanno dedicato attenzioni a quest'...

Locanda AMORDIVINO di Lucio Nenci

ASCIANO

Questo bel locale si trova all'inizio della via principale del Centro di Asciano nello sto...