> Home > Fotostorie > Attività lavorative


1982 - L’ultima falegnameria “agricola” di Beppino – Anni ’80 Asciano

1982 - L’ultima falegnameria “agricola” di Beppino – Anni ’80

MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI
Per maggiori informazioni, compila il modulo sottostante:












INFORMAZIONI DESCRITTIVE

Questa falegnameria, rimasta attiva fino alla morte dell’ultimo proprietario, era gestita dai fratelli Polloni e specializzata nei lavori legati all’attività agricola.

Infatti, la loro attività prevalente era la costruzione e riparazione dei carri trainati da buoi. Lo dimostra una parte dell’attrezzatura che si intravede nella foto:
la grande sega a nastro per ricavare tavole direttamente dai tronchi d’albero e il tornio a legno, collocato sotto la finestra ed utilizzato per la tornitura dei mozzi delle ruote da carri.

A lato della falegnameria c’era anche una fucina adibita alla lavorazione dei cerchi in ferro, usati per la copertura delle ruote.

Nonostante il graduale abbandono dell’uso dei carri agricoli, la falegnameria è sopravvissuta fino agli anni ’80 grazie alla grande professionalità artigiana ed alla capacità di adattamento dei proprietari.