> Home > >


Visualizza sulla mappa

00 - Ciclo di affreschi del chiostro maggiore sulla vita di San Benedetto Asciano

00 - Ciclo di affreschi del chiostro maggiore sulla vita di San Benedetto

PROPONI INTEGRAZIONI O CORREZIONI
Per ricevere maggiori informazioni su questo luogo o per segnalare correzioni ed integrazioni all'argomento trattato compila il modulo sottostante:













Anno: 1505-1508
Collocazione attuale: Abbazia di Monte Oliveto Maggiore
Luogo originario: Abbazia di Monte Oliveto Maggiore

INFORMAZIONI DESCRITTIVE
Il ciclo di affreschi che copre tutte le pareti del chiostro furono iniziati prima dal Signorelli e completati dal Sodoma in epoca successiva. Non è noto ad oggi il motivo per cui il Signorelli abbia abbandonato a metà quet'opera grandiosa. Si presume sia avvenuto per cogliere l'opportunità di commesse più prestigiose e forse meglio pagate. Gli affreschi attribuiti al Sodoma sono stati realizzati nell'arco di un triennio e sono considerati la massima espressione di maturità pittorica dell'artista. L'incarico gli venne conferito dai monaci Olivetani dopo che per loro conto aveva affrescato, tra il 1503 ed li 1504, il refettorio del monastero di Sant'Anna in Camprena. Questi affreschi (20) sono indicati come primo ciclo perchè riguardano la prima parte della vita di San Benedetto. Fa eccezione il ventunesimo affresco che si colloca alla fine della storia con la consegna virtuale delle regole benedettine ai padri fondatori dell'ordine Olivetano.



00 - Ciclo di affreschi del chiostro maggiore sulla vita di San Benedetto