> Home > Percorsi


Visualizza sulla mappa

0 - Il TRENO NATURA delle Crete Senesi, lungo il bacino Fiume Ombrone

0 - Il TRENO NATURA delle Crete Senesi, lungo il bacino Fiume Ombrone

DETTAGLI TECNICI

Lunghezza del percorso: circa 180 km

SCARICA PERCORSO


PROPONI INTEGRAZIONI O CORREZIONI
Per ricevere maggiori informazioni su questo luogo o per segnalare correzioni ed integrazioni all'argomento trattato compila il modulo sottostante:











A seguito della definitiva chiusura al traffico passeggeri della tratta ferroviaria Asciano - Monte Antico che consentiva il collegamento di Siena ed Arezzo a Grosseto, un gruppo di volontari con l'aiuto della Provincia di Siena, ha riaperto il tratto di ferroviario chiuso nel 1994. La linea ha ripreso a funzionare, in alcuni periodi dell'anno, come ferrovia turistica.

La Ferrovia si snoda lungo le vallate del Fiume Ombrone e dei suoi affluenti: l'Arbia e l'Orcia, zone tra le più belle della Toscana e di grande interesse naturalistico, storico e paesaggistico. Il treno percorre infatti i fondo valle delle famose Crete Senesi e della Valdorcia per poi lambire il territorio di Montalcino, famoso per il vino Brunello e tornare a Siena costeggiando le rive dell'Ombrone e dell'Arbia. In questo ultimo tratto, il treno tocca storiche località legate al percorso della via Francigena: Buonconvento, Lucignano d'Arbia, la Grancia di Cuna e altre di minore importanza.

L'iniziativa del Treno Natura permette di dare un contributo alla conservazione di un importante patrimonio di "archeologia industriale" che altrimenti sarebbe andato definitivamente perduto. Il servizio è, infatti, garantito con treni a vapore o littorine d'epoca perfettamente restaorate. Ad Asciano e Monte Antico, è anche possibile arricchire l'esperienza turistica originale con un'escursione aggiuntiva in carrozza a cavalli.

Un particolare di archeologia industriale: i vecchi sistemi meccanici per il controllo del passaggio a livello nella stazione di Monte Amiata .

Vengono organizzati anche itinerari alternativi, come le gite treno più pullman al Parco faunistico del Monte Amiata, un'occasione unica, almeno a livello nazionale, per chi vuole osservare animali selvatici nei loro comportamenti più spontanei e naturali.

È anche possibile abbinare escursioni a piedi o in bicicletta lungo percorsi che, partendo da alcune stazioni, permettono la visita di aree e luoghi di notevole interesse naturalistico, artistico e gastronomico. 

I treni effettuano, di massima, corse tematiche nel periodo dell'anno che va da fine Marzo a fine Ottobre.

Per ulteriori informazioni:

http://www.terresiena.it/trenonatura/informazioni-e-prenotazioni

SOGGIORNI NELLE VICINANZE

Relais Villa San Nazario e B&B Il Poderuccio

ASCIANO

Il Podere è immerso in una natura prodiga di ulivi e vegetazione, è un luogo incantato ...

LA CAMPANA

ASCIANO

La Tenuta La Campana è caratterizzata da una serie fabbricati di interesse storico-...

CASA DI MOCCIO

ASCIANO

La casa di Moccio e un Agriturismo piccolo,contiene solo 2 appartamenti da affittare. La c...

RISTORO E SVAGO NELLE VICINANZE

Ristorante Piccolo Hotel San Valentino

ASCIANO

La seduzione delle Crete Senesi e dell'Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, indubbiamente st...

Ristorante Bar La Torre di Monte Oliveto

ASCIANO

All’ingresso principale dell’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore troviamo questo...

IL POZZO DI CHIUSURE, Osteria Enoteca

ASCIANO

La Toscana...terra di meraviglie, di luoghi unici e rari in cui poter ancora assaporare e ...


0 - Il TRENO NATURA delle Crete Senesi, lungo il bacino Fiume Ombrone

A seguito della definitiva chiusura al traffico passeggeri della tratta ferroviaria Asciano - Monte